IL TRANSURFING

articoli pnl

Tutti anelano alla felicità e soprattutto tutti vorrebbero avere tutto ciò che chiedono.
Esiste un modo per realizzare ciò che si vuole?
Oggi voglio parlarvi del “TRANSURFING”, di una nuova filosofia di vita il cui termine è stato coniato dal suo autore Vadim Zeland.
Ma che cos’è il Transurfing?
Come già accennato è una filosofia di vita, una corrente di pensiero che si basa
principalmente sulle molteplici possibili varianti della realtà: secondo la teoria del Transurfing esistono infinite possibili variabili della realtà. E, in base a quello che scegliamo si manifesterà un risultato o un altro. Per paradosso, anche quando decidiamo di non scegliere, in realtà stiamo effettuando la scelta di non scegliere che di conseguenza porterà a certi risultati.
Quindi viene spontaneo chiedersi come comportarsi in questo mondo dalle infinite possibilità?
Uno dei suggerimenti dell’autore è sicuramente quello di arrendersi ai cosiddetti pendoli (o schemi mentali), i quali hanno una risonanza amplificata, oscillando in maniera vertiginosa, in base all’importanza che la persona da loro. Quindi Zeland suggerisce di essere spettatore attivo piuttosto che attore mantenendo in questo modo un sereno distacco, e riuscendo ad essere più obiettivi con tutto ciò che ci accade.
Da ciò si evince che quello che noi creiamo è frutto esclusivo di una scelta fatta inprecedenza.
Possiamo sintetizzare che noi siamo gli unici artefici della nostra vita. Scegliamo di vivere bene o meno bene, spesso inconsapevolmente.

Il Transurfing non è una tecnica di auto-miglioramento, ma un modo di pensare e di agire per ottenere quello che vuoi. Non lottare per ottenerlo, ma semplicemente ottenerlo. E non si tratta di cambiare se stessi, si tratta di tornare al proprio vero sé. E‘ molto semplice. (Vadim Zeland)

La teoria del TRANSURFING si avvicina molto alla tecnica dell’AIKIDO:
infatti i maestri di AIKIDO insegnano ad accompagnare l’avversario nei movimenti sfruttandone (a proprio vantaggio) la forza e l’energia che se ne ricava. Così come suggerito anche da questa tecnica, non dobbiamo lottare per ottenere, ma ottenere semplicemente.

NOI SIAMO GLI UNICI ARTEFICI DELLA NOSTRA VITA E DELLA NOSTRA FELICITA’.

“Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi. Nascendo in questo mondo, cadiamo nell’illusione dei sensi; crediamo a ciò che appare. Ignoriamo che siamo ciechi e sordi.
Allora ci assale la paura e dimentichiamo che siamo divini,
che possiamo modificare il corso degli eventi…”
(Giordano Bruno)

 

Aggiungi ai preferiti : permalink.

2 reazioni a IL TRANSURFING

  1. riccardo ha scritto:

    Sono impressionato dalla qualità delle informazioni su questo sito. Ci sono un sacco di buone risorse qui. Sono sicuro che visiterò di nuovo il vostro blog molto presto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>